Spese di spedizione gratuite con 99€ di spesa

Spese di spedizione gratuite con 99€ di spesa

Spese di spedizione gratuite con 99€ di spesa

Faq

Per proteggere la pelle dalle radiazioni può iniziare con uno shampoo doccia seguita dalla crema mani, piedi e unghie Oncos. Continuando le terapie potrebbe aver bisogno della crema corpo e viso in base al disturbo cutaneo che potrebbe presentarsi. Tenga sempre monitorato lo stato della sua pelle e intervenga per tempo con i prodotti specifici Oncos.

L’olio secco Oncos e’ indicato anche in questi casi. La sua particolare formulazione 100% attiva e’ in grado di risolvere in poche applicazioni il rossore fastidioso e aiuta la cicatrice a guarire. Per un’efficacia maggiore sarebbe importante lavarsi con un prodotto demo affine come lo shampoo doccia Oncos.

Si e’ normale: sono alcuni effetti collaterali delle terapie. Utilizzi il detergente viso e la crema viso oncos. Per rendere ancora più efficace l’utilizzo della crema e del detergente può utilizzare anche un prodotto dermo compatibile come lo shampoo doccia Oncos.

E’ una condizione comune durante le terapie ormonali ed e’ per questo motivo che e’ importante utilizzare per tutto il periodo prodotti specifici come Oncos. Può cominciare con lo shampoo doccia e crema corpo tutti i giorni fino a due volte al giorno, se la pelle secca risulta anche sul viso, può integrare anche la crema viso Oncos.

E’ un effetto collaterale cutaneo comune. Utilizzi il doccia shampoo Oncos e l’olio secco anche sul viso: la sua texture non unge e si assorbe subito. Vedrà un netto miglioramento nell’immediato.

Alcuni tipi di chemio hanno come effetto collaterale l’indebolimento delle unghie e/o la perdita delle stesse.
Tenga lavate le mani in ammollo con Amuchina e utilizzi la crema Oncos mani piedi e unghie: la cheratina al suo interno e’ un ottimo supporto alle unghie. Inoltre, può lasciare un abbondante strato di crema in posa sulle unghie per circa 10 minuti e poi portare ad assorbimento con un leggero massaggio.

Salvaven di Oncos nasce esattamente per questo problema dovuto alle infusioni da chemio. La sua particolare formulazione protegge la cute e la vena circostante con conseguente attenuarsi di dolore e fastidio. La può usare tutti i giorni facendo particolare attenzione ad applicarla alla zona dell’infusione.

In primis e’ fondamentale una detersione del viso dermo compatibile che possa pulire e igienizzare il viso in maniera delicata ed efficace. Il detergente viso e la crema viso Oncos sono studiati per prevenire e risolvere anche questi disturbi cutanei da intossicazione chemioterapica.
Per nascondere le imperfezioni dell’acne può inoltre utilizzare la bb cream che ha le stesse caratteristiche della crema viso ma con l’aggiunta di un pigmento che omogenea il colorito dello stesso nascondendo anche quelle imperfezioni. Se la bb cream risultasse troppo scura per il suo incarnato può miscelare la bb cream e la crema viso Oncos fino al raggiungimento del colore più adatto alla sua pelle.

Lo shampoo doccia Oncos e’ indicato per le problematiche come le sue. Può abbinare l’olio secco per lenire e idratare la cute evitando così desquamazioni e prurito.Per nascondere le imperfezioni dell’acne può inoltre utilizzare la bb cream che ha le stesse caratteristiche della crema viso ma con l’aggiunta di un pigmento che omogenea il colorito dello stesso nascondendo anche quelle imperfezioni. Se la bb cream risultasse troppo scura per il suo incarnato può miscelare la bb cream e la crema viso Oncos fino al raggiungimento del colore più adatto alla sua pelle.

Per migliorare l’aspetto della pelle può intervenire con la bb cream che, a differenza della crema viso Oncos, ha l’aggiunta di un pigmento che omogenea il colorito del viso così da attenuare alcune macchie cutanee. In caso la bb cream risultasse di un colore troppo scuro per la sua pelle, può mischiarla con la stessa crema viso e trovare la colorazione più adatta al suo incarnato.

ASSOCIAZIONE ONLUS S.I.D.E.O

Accoglienza, pratiche di invalidità, trattamenti olistici, trattamenti estetico-oncologici, tatoo areola mammaria 3D, fitwalking.

UNA STANZA PER UN SORRISO

Ci sono 120.000 donne in Italia che, ogni anno, si ritrovano a dover fare i conti con il cancro (48.000 nuovi casi solo per il tumore al seno).
La loro vita, d’improvviso, viene stravolta dalla malattina. Le donne, oltre alla necessità di capire quale sarà il loro destino, la fatica di sottoporsi alle cure, i cambiamenti sociali cui vanno incontro, si guardano allo specchio e spesso non si riconoscono.

 

La chemioterapia, con gli effetti collaterali, mette a dura prova l’autostima, la loro esteticità, facendo trasparire la paura di esporsi e non permettere al proprio IO di essere visto e riconosciuto.

 

Una stanza per un sorriso” nasce per aiutare le pazienti a migliorare il proprio aspetto fisico, offrendo loro idee e consigli per fronteggiare meglio gli effetti indesiderati dei trattamenti, riuscire a guardarsi allo specchio un sorriso e ricominciare a lottare di nuovo, tutte insieme, più forti di prima.

 

Le volontarie, estetiste, parrucchiere, psicologhe e nutrizioniste, vi aspettano ogni lunedi dalle 9 alle 13 al 6° piano dell’Ospedale della Murgia “Fabio Perinei” per accogliervi e prendersi cura di voi, per “vedersi bene e sentirsi meglio”!

LILT

Durante il congresso della Società Italiana di Chirurgia tenutosi a Napoli nell’ottobre del 1921, uno degli argomenti trattati fu quello riguardante “Il cancro”. Nacque così la decisione di unire le forze di medici ed anche di persone della società civile per dare vita a una “Lega” che pur favorendo gli studi per una migliore conoscenza del male, superasse i limiti della ricerca pura e affrontasse le questioni riguardanti la prevenzione, la diagnosi, la terapia delle malattie oncologiche.

IPSEO – Istituro di Specializzazione in Estetica Oncologica

L’Istituto di Specializzazione in Estetica Oncologica I.Sp.E.O. nasce in seno alla Scuola di formazione professionale “.form” di Foligno con l’obiettivo di fornire ad estetiste già qualificate una specializzazione mirata in campo di estetica oncologica.
I.Sp.E.O. opera in collaborazione con noti oncologi, dermatologi, psicologi, fisioterapisti e chirurghi estetici ed è supportato da diverse associazioni del territorio che danno sostegno ai malati ematologici e oncologici.

.form – SCUOLA DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

La Scuola di formazione professionale .form è accreditata dalla Regione Umbria nasce come scuola per ragazzi 15-18 anni, ma si occupa anche della formazione degli adulti ed è specializzata soprattutto nei settori della CUCINA, dell’ESTETICA, della CURA DEL VERDE e della MECCANICA.

 

Durante i corsi di formazione per estetiste oncologiche, la struttura utilizzerà la linea di prodotti ONCOS.