Blog

SULLA RIVISTA LA PELLE DI OTTOBRE 2018: PIACERSI ANCHE DURANTE LA TERAPIA ONCOLOGICA

Negli ultimi anni si sono moltiplicate le iniziative all’interno delle strutture specializzate in cure oncologiche volte a offrire ai pazienti informazioni sul maquillage estetico. Di pari passo, crescono analoghi corsi di formazione per estetiste e truccatori.
Leggi tutto

SULLA RIVISTA LA PELLE DI GIUGNO 2018: LA TRASFORMAZIONE DELLA PELLE IN PAZIENTI SOTTOPOSTI A TERAPIE ONCOLOGICHE

Tra le molte sfide e difficoltà che un paziente oncologico si trova ad affrontare, occupano un posto rilevante i cambiamenti a livello epidermico e cutaneo, inevitabile conseguenza degli effetti collaterali generati dalle terapie oncologiche. La perdita dei capelli, delle ciglia, il pallore, le mucositi, follicoliti e le ipersensibilità̀ cutanee rappresentano solo alcuni degli effetti collaterali a cui i pazienti vanno incontro dal punto di vista dermatologico.
Leggi tutto

SULLA RIVISTA LA PELLE DI SETTEMBRE 2018: I MIGLIORI PRODOTTI PER IL TRATTAMENTO DELLA PELLE IN PAZIENTI ONCOLOGICI

L’elevata aggressione delle radiazioni dovute al trattamento di radioterapia e la chemioterapia implicano cambiamenti a livello cutaneo in innumerevoli casi.La cute può manifestare xerosi (estrema disidratazione), fibrosi (gli esiti di fibrosi comportano problematiche di tipo estetico e funzionale) se i linfonodi sono infiammati a causa della radioterapia, possono diventare fibrotici ed essere causa di un linfedema; radiodermatite (eritema, dolore e sensibilità, disidratazione e desquamazione) nei casi più gravi anche ustioni e ulcerazioni, telangectasie, cambiamenti nella pigmentazione e alopecia localizzata nell’area di trattamento.
Leggi tutto

NICOLE: UN VULCANO DI ENERGIA E SPERANZA!

Lei è Nicole, un vulcano di energia e speranza! Ha voluto condividere con noi l'introspezione del SUO percorso oncologico e dare, a chi come lei si trova ad affrontare questa prova, un forte messaggio di vita.Ti ringrazio a nome di Oncos e spero che le tue parole possano dare forza e speranza a chi in questo momento non ne ha.Grazie NICOLE!
Leggi tutto

CRISTINA RACCONTA: GLIOBLASTOMA E SORRISO

La mia storia ha inizio in una splendida giornata d’agosto.È l' anno 2003: l’estate più calda che riesca a ricordare.Io, con mio marito ed i nostri due figli, Gabriele e Susanna, stiamo trascorrendo le vacanze in montagna.La mattina di quel giorno, che segna l’inizio di tutto il mio percorso, io e Susy (che all’epoca ha poco più di due anni), ci godiamo il sole e giochiamo nell'acqua fresca del fiume.E’ tutto perfetto.
Leggi tutto